logo-cim

RhinoNC

La soluzione CAM integrata in Rhinoceros

CAM 3D per macchine a controllo numerico e robot di programmazione

RhinoNC è la più completa soluzione CAM perfettamente integrata in Rhinoceros, in grado di generare percorsi da 2,5 assi a 5 assi in continuo.

Viste le diverse esigenze delle aziende manifatturiere, il software è progettato con la flessibilità necessaria a consentire di rispondere nel tempo alla crescente domanda di prestazioni dell’utente finale. Tutte le aziende che al momento hanno esigenze semplici potranno in futuro continuare ad usare RhinoNC potenziandolo di volta in volta e aggiungendo le funzioni o le strategie previste.

La versione attuale può gestire lavorazioni su primitive geometriche, superfici o solidi. Il software contiene librerie che consentono la memorizzazione, quindi il riutilizzo, dei dati importanti (esperienza) di una azienda quali: Archivio Utensili, Archivio Materiali, Archivio Macchine, Archivio regole di foratura e Archivio Lavorazioni. L’interfaccia grafica per la gestione della lavorazioni (wizard), visualizza per ogni campo dei parametri un’immagine dinamica che lo descrive. In questo modo l’operatore anche non esperto viene guidato all’inserimento veloce dei dati senza ambiguità.

l modulo 2,5 assi è dedicato alle lavorazioni di curve/profili 2D e 3D aperti o chiusi. Le strategie comprese sono spianatura, incisione, contornatura e svuotamento. Le lavorazioni possono essere ottimizzate come: tipo di sequenza, approcci e distacchi, utilizzo o no del correttore raggio utensile da PC o da CNC. Le lavorazioni possono essere limitate attraverso box o profili. RhinoNC comprende un archivio per l’inserimento delle regole geometriche e tecnologiche di qualsiasi tipo di foro semplice o complesso.

In funzione di queste regole il CAM genera automaticamente tutti i cicli di foratura anche nello spazio. Gli utensili da utilizzare vengono prelevati automaticamente dall’archivio utensili o inseriti se mancanti. Le tipologie gestite sono: forature, lamature, maschiature, svasature, alesature, barenature, ecc. oppure composte, tipo foro profondo con lamatura e smusso oppure foro, lamatura, smusso e filetto.

Nell’albero lavorazioni si otterrà lo sviluppo di ogni singola lavorazione che potrà essere modificata a piacimento. Il modulo a 3 assi è dedicato alle lavorazioni di modelli matematici tridimensionali. Esso comprende tutte le strategie dalla sgrossatura, riprese materiale e finitura.

Le tecnologie di lavoro sono molteplici e consentono di produrre qualsiasi oggetto. Sono state curate le ottimizzazioni di svuotamento morfologico e sono presenti molte soluzioni per le lavorazioni ad alta velocità.

 

Il modulo multiasse mette a disposizione una serie di strategie all’avanguardia per la fresatura a 4 o 5 assi indexata o in continuo. Sono state curate al meglio il calcolo delle traiettorie in modo da avere percorsi fluidi e di qualità per qualsiasi macchina utensile. Anche in questo modulo troviamo strategie dalla sgrossatura, ripresa e finitura a 4 o 5 assi e strategie studiate per lavorazioni particolari quali: turbine, palette per turbine, valvole, elettrodi, scontornature di particolari in plastica. Inoltre questo modulo semplifica la programmazione di robot di qualsiasi genere.

RhinoNC permette di simulare le lavorazioni prima che si proceda con la produzione in macchina. La simulazione può essere eseguita in wireframe o con controllo dell’asportazione materiale. Inoltre è compresa la simulazione cinematica con controllo totale delle collisioni e visualizzazione dell’intera macchina utensile.

PostProcessor affidabili per la maggior parte delle macchine di taglio sono già disponibili in Bamboo. PostProcessor addizionali sono continuamente sviluppati per venire incontro alle richieste dei clienti. In tutti questi, profili identici possono essere processati utilizzando le tecniche di subroutine che permettono di avere percorsi facilmente gestibili dalle macchine vecchie. I raggi possono essere calcolati come interpolazione di punti o divisi in segmenti.

INTERFACCIA

L’interfaccia di RhinoNC è stata completamente ripensata: in particolare, l’albero delle lavorazioni, di maggiori dimensioni rispetto a prima e quindi più facilmente leggibile, viene inserito direttamente nello spazio dedicato di norma alle TAB di Rhinoceros®, lasciando in questo modo maggiore spazio all’oggetto da lavorare.La nuova barra con le icone per i comandi principali di RhinoNC è stata delineata in modo da integrarsi perfettamente con le icone di Rhinoceros® e ottenere un layout uniforme e più facile da gestire. L’utilizzo del software risulta in questo modo essere più immediato e agevole nell’utilizzo.

WIZARD

L’inserimento delle strategie di lavoro è ora gestito da un nuovo wizard. Quest’ultimo guida l’utente nella creazione delle lavorazioni, permettendo un inserimento dei parametri di lavoro passo dopo passo. Il metodo utilizzato consente una gestione semplice e veloce,
senza possibilità di dimenticare nessun parametro. Inoltre, durante l’immissione dei diversi parametri di lavoro, vengono sempre associate al wizard delle immagini che guidano graficamente la scelta dei parametri stessi, tenendo così sotto controllo la definizione delle strategie di lavoro.

SIMULAZIONE

La nuova barra di simulazione di RhinoNC è stata ricostruita con funzionalità più potenti. È possibile quindi verificare l’andamento del percorso utensile attraverso una simulazione che gestisce sia la visualizzazione di elementi come l’utensile o il percorso grafico, sia la velocità di esecuzione dello stesso. Altra funzione estremamente utile in fase di simulazione, soprattutto per le lavorazioni di sgrossatura o a Z costante, è la possibilità di visualizzare la simulazione piano per piano di lavoro, così che risulti più diretto e agevole il controllo a video.

LAVORAZIONI

Sono state inserite in RhinoNC nuove lavorazioni per la gestione di utensili che vengono impiegati in alcuni settori specifici come il taglio di materile plastico o la lamiera. Attraverso nuovi algoritmi di calcolo, è possibile creare e gestire nuove strategie con utensili di taglio circolare come seghe, mole e utilizzare coltelli pneumatici e manuali. Vengono così automaticamente generati percorsi utensile che controllano perfettamente i movimenti di lavoro, come ad esempio sulla gestione degli spigoli, delle profondità di taglio o l’utilizzo del mandrino della macchina come asse di orientamento.

PERSONALIZZAZIONE E GRAFICA

Il nuovo RhinoNC inaugura un nuovo concetto di gestione delle lavorazioni: una personalizzazione totale di tutti i parametri delle lavorazioni che consente di scegliere quali visualizzare e nascondere tutti quelli che non vengono mai utilizzati o modificati. L’utente ha la possibilità di realizzare in maniera semplice e dinamica un suo personale wizard con i soli comandi che realmente servono per il suo tipo di lavoro o di macchina, rendendo il tutto molto più veloce ma comunque modificabile in qualsiasi momento, anche durante la lavorazione stessa.

MODULABILE DA 2 A 5 ASSI

RhinoNC è un software totalmente modulabile: in base al tipo di lavoro e alla tipologia di macchine da gestire, è possibile acquistare il modulo più adatto alle proprie esigenze. Le lavorazioni di foratura, fresatura, taglio e saldatura presenti, possono essere gestite attraverso delle strategie di lavoro da 2 fino a 5 assi in continuo, mantenendo il controllo del percorso utensile comprensivo della cinematica 3D della macchina utensile.