logo-cim

Novità

Software CAD/CAM industriali

Nuovo Piano Nazionale Transizione 4.0

Il nuovo piano nazionale del Ministero dello Sviluppo Economico vede il potenziamento di tutte le aliquote di detrazione e un importante anticipo dei tempi di fruizione.
Per avvalersi dei vantaggi per gli investimenti in ambiti tecnologici di innovazione digitale, bisogna che siano soddisfatte determinate condizioni.

Ecco le principali novità:

  • I nuovi crediti d’imposta sono previsti per 2 anni;
  • La decorrenza della misura è anticipata al 16 novembre 2020;
  • È confermata la possibilità, per i contratti di acquisto dei beni strumentali definiti entro il 31/12/2022, di beneficiare del credito con il solo versamento di un acconto pari ad almeno il 20% dell’importo e consegna dei beni nei 6 mesi successivi (quindi, entro giugno 2023).

Beni agevolabili 4.0:

• per spese inferiori a 2,5 milioni di Euro: nuova aliquota CREDITO D’IMPOSTA AL 50% CON COMPENSAZIONE IMMEDIATA nel 2021 e 40% nel 2022;
• per spese superiori a 2,5 milioni di Euro e fino a 10 mln: nuova aliquota al 30% nel 2021 e 20% nel 2022;
• per spese superiori a 10 milioni di Euro e fino a 20 milioni è stato introdotto un nuovo tetto: aliquota al 10% nel 2021 e nel 2022.

Per maggiori informazioni, è possibile consultare la pagina della Ministero dello sviluppo economico, per tutti i dettagli e per la compilazione dei moduli relativi alla richiesta, cliccare al seguente LINK .
Inoltre, vi segnaliamo che CIMsystem vi offre una consulenza tecnica specifica per far rientrare il Vostro investimento in beni strumentali (e relativi servizi) in quelli agevolabili dal Piano di Transizione 4.0 ed ottenere il beneficio del 50% di credito di imposta immediatamente compensabile.

Per ulteriori informazioni, vi invitiamo a contattare il seguente indirizzo di posta elettronica: industria4.0@cimsystem.com