logo-cim

SUM3D

CAM 3D per macchine CNC e robot

CAM Experience – Caratteristiche

SUM3D è un software CAM creato per le esigenze di chi opera nelle numerose realtà di produzione attraverso l’utilizzo di macchine utensili a controllo numerico e robot. La completezza delle funzionalità e la facilità d’uso hanno determinato la sua diffusione presso centinaia di aziende.

SUM3D è nato dall’esperienza degli utilizzatori che quotidianamente alimentano, con i loro consigli, la crescita e lo sviluppo del prodotto. La notevole facilità d’apprendimento, grazie ad una interfaccia molto semplice da usare, permette di realizzare uno stampo dopo poche ore di formazione.

Le conoscenze richieste per utilizzare il prodotto sono quelle necessarie per lavorare con le macchine CNC: l’utilizzatore viene “guidato” nella scelta delle varie opzioni di lavorazione dalla definizione dell’utensile, alla generazione del percorso. SUM3D soddisfa l’esigenza di utilizzare strumenti che, oltre alla potenzialità necessaria per gestire il lavoro in officina, consentano di essere appresi velocemente dal personale che opera sui CNC e con sistemi CAD/CAM.

Gli utilizzatori di SUM3D sono eterogenei sia per tipologia di azienda, sia per settore di applicazione. Gli artigiani, i modellisti o le aziende composte da due o tre persone trovano in SUM3D un alleato insostituibile per ottenere risultati in tempi brevi; numerosi sono i clienti che scelgono SUM3D come primo strumento quando decidono di dotarsi di una macchina a controllo numerico e di un CAM per generare i percorsi utensile.

Le piccole e medie aziende trovano in questo sistema una soluzione che permette di ottenere risultati concreti in tempi brevi; molti decidono di optare per SUM3D come strumento principale di gestione della fresatura. Le grandi aziende spesso lo utilizzano a bordo macchina su tutte le macchine utensili presenti in officina.

SUM3D è impiegato nella realizzazione di modelli, di prototipi, di stampi per iniezione, di stampi per pressofusione e stampi per deformazione lamiera. Per quanto riguarda l’applicazione, molti sono i clienti che lo utilizzano nei settori: meccanico, automobilistico, telecomunicazioni, elettrodomestici, legno, calzaturiero, orafo, petrolchimico, produzione di articoli tecnici, medicale, ecc…

La semplicità di utilizzo di SUM3D è una delle sue principali caratteristiche.
Per imparare ad utilizzarlo è infatti necessario un solo giorno di corso.
L’interfaccia utente è stata studiata appositamente per facilitare l’utilizzo da parte di coloro che non hanno competenze specifiche nell’uso di strumenti informatici. La struttura di inserimento dei comandi, basata sull’albero delle lavorazioni, consente una rapida ed intuitiva definizione di tutti i parametri delle lavorazioni.

SUM3D
, per garantire l’affidabilità dei percorsi generati, utilizza strategie di calcolo che tengono sempre in considerazione il controllo anticollisione sia sugli utensili che sui componenti a questi associati. Inoltre sono presenti funzioni per l’analisi dei percorsi calcolati.
Il comando di calcolo della lunghezza minima dell’utensile, permette di lavorare con la minima sporgenza utile dell’utensile così da evitare vibrazioni che produrrebbero risultati non graditi sulle superfici lavorate e diminuirebbero la velocità di asportazione.

SUM3D consente di lavorare contemporaneamente su più modelli in multisessione, ottimizzando i tempi di predisposizione e di calcolo delle lavorazioni.

Per imparare ad utilizzare SUM3D è necessario un solo giorno!

La struttura di comandi e la metodologia d’uso sono pensate e realizzate per consentire ai clienti di utilizzare nel più breve tempo possibile le potenzialità di SUM3D. Le uniche competenze richieste sono quelle necessarie per lavorare con le macchine CNC.

SUM3D è fornito di tutti i post-processor necessari al cliente e include le interfacce standard più diffuse.

SUM3D permette prestazioni elevate con investimenti contenuti in tutte le fasi: acquisto, apprendimento e gestione.

Grazie alla semplicità di apprendimento e la facilità d’uso, molti clienti installano SUM3D su un PC accanto alla macchina utensile oppure direttamente sul controllo numerico, dove possibile.

Gli operatori CNC sono così autonomi nella gestione dei percorsi utensile: ricevono le matematiche “pulite e pronte da fresare” e sgravano l’ufficio tecnico dalla generazione dei percorsi, migliorando l’efficienza dei processi di progettazione e produzione. Inoltre, la politica commerciale applicata alle licenze installate a bordo macchina consente di inserire in azienda numerosi posti di lavoro CAM con investimenti contenuti.

Avere il team di sviluppo del software in Italia consente al cliente di usufruire di alcuni vantaggi. Il dialogo e il confronto con coloro che “creano” il software è estremamente semplice ed immediato. Questo permette di poter comunicare le proprie esigenze e trovare un riscontro diretto con chi le può soddisfare. Le modifiche apportate al software rappresentano il “modo di fare” gli stampi tipico delle aziende italiane. Inoltre il cliente può accedere rapidamente agli aggiornamenti che vengono resi disponibili in rete. Periodicamente può consultare il sito per esaminare quali siano le modifiche apportate al programma; se tali modifiche sono di suo interesse può scaricare la nuova versione di SUM3D aggiornandosi immediatamente.